Granfondo Città di Cerveteri Cycle’n’Cycle: 500 ciclisti al via per la prima tappa del circuito Fantabici

La pioggia non ferma gli appassionati delle due ruote. Sono partiti in circa 500 da piazza Aldo Moro, ai piedi del Castello di Cerveteri (Rm) e del palazzo dei Principi Ruspoli, per la terza edizione della Granfondo Città di Cerveteri Cycle’n’Cycle, prova di ciclismo valida come prima tappa del circuito Fantabici. 

Organizzata dall’ASD Forhans Team la gara è affiliata al Centro Sportivo Italiano e si è snodata su due differenti distanze: la Granfondo di 127 km e la Mediofondo di 80 km. Entrambi i percorsi sono stati sviluppati con il supporto del Gruppo ciclistico “Team Ladispoli” di Fabrizio Ferri. 

 I ciclisti si sono dati battaglia sulle strade che uniscono Cerveteri con il lago di Bracciano e i paesi della Tuscia. Due i nodi chiave del percorso con la salita della strada del Sasso, con punte superiori al 15% di pendenza, e il piccolo strappo di Vicarello, a pochi km da Trevignano Romano, prima di immergersi nel verde di Bassano e Oriolo Romano fino al all’arrivo, premiato da un bel sole che ha squarciato le nuvole della mattina, nuovamente a Cerveteri lungo la strada statale della Cerveterana. 

I primi ad arrivare al traguardo sono Vincenzo Pisani (Team Falasca Zama Greco) nella Granfondo e Simone Lanzillo (Di Gioia Cycling Team) nella Mediofondo. Pisani ha trionfato a braccia alzate e in pieno solitario chiudendo in 3:43:00 con poco più di 10 minuti di vantaggio su Matteo Zannelli (Asd Team Privee). Lanzillo ha invece vinto la volata con Davide Martinelli (Asd Sanetti Sport Amici Vigili del Fuoco) chiudendo in 2:18:29.

 Tra le donne la più veloce della Granfondo è stata Loretta Giudici (Asd Roccasecca Bike) col tempo di 4:26:20 che ha surclassato in volata Manuela Ansaldo (Asd Roma Ciclismo). 

Nella Mediofondo prima al traguardo è Mihaela Andrea Velicu (Asd Roma Ciclismo) con il tempo di 2:38:11 staccando di 9 minuti Serena Polidori (Asd Ora et Labora). 

“Per noi la Granfondo è un’ottima manifestazione per promuovere il nostro territorio e le bellezze che ospita - non solo paesaggistiche ma anche di storia e archeologia visto che Cerveteri è sito Unesco e ospita una delle Necropoli più moderne del litorale oltre al museo etrusco. Sono felice che tutti i partecipanti abbiano potuto ottenere delle ottime performance in gara e successivamente degustare i nostri prodotti tipici e visitare i nostri siti”. 

ha dichiarato Federica Battafarano, Assessore alle Politiche sportive del Comune di Cerveteri a fine gara –

“È ufficialmente partito il circuito Fantabici e siamo contenti di aver contato circa 500 ciclisti al via nonostante il tempo odierno e dei giorni precedenti. Ringrazio il Comune di Cerveteri per averci assistito in una giornata difficile per chi va in bici soprattutto per le condizioni delle strade. Siamo felici di avervisto tutti felici all’arrivo. Ora subito al lavoro per il Challenge Roma, evento internazionale di triathlon in programma nel weekend 13-15 aprile al Porto Turistico di Roma”. 

 le parole del presidente del Forhans Team Gianluca Calfapietra .

VIDEO DELLA PARTENZA

CLASSIFICHE

 

 

 

 

I commenti sono chiusi